Masturbare una donna e farla godere

“Il piacere del provare piacere è dedicarsi al piacere della persona amata, è una sfera da scoprire insieme al vostro partner.”

Oggi parliamo dell’organo responsabile del piacere femminile e in che modo condurlo, in altre parole come stimolare il clitoride, un organo che come sappiamo ha una quantità infinita di terminazioni nervose , il vero esecutore del piacere femminile.

Avrete fatto caso che il clitoride si trova in una posizione che ne impedisce la stimolazione diretta all’ atto sessuale della penetrazione?

Da qui ne discerne che eseguire dei corretti preliminari è di vitale importanza.

Per molte ragazze stimolare il clitoride è l’unico modo per raggiungere l’orgasmo. La stimolazione perfetta  che vada bene per tutte le donne non esiste non esistono trucchi o magie occorre capire il corpo della propria compagna attraverso un’attenta e perseverata esplorazione che può essere fatta:

  • Usando le dita.
  • Con un sex toy.
  • Con la stimolazione anale.
  • Parlando mentre l’accarezzi.

Come Fare un Ditalino

Paragonabile all’ arte suprema del trasmettere piacere, non è qualcosa in cui si nasce imparati, occorre studiare ed approfondire il discorso.

“Tutti sono capaci di toccare una donna, ma non tutti sono capaci di farla godere.”

L’errore in cui molti si imbattono:

  • Quando scoprite il ritmo vincente non si cambia, si può rischiare di rovinare tutto.
  • Non essere egoista, nel caso in cui vieni prima di lei il tuo compito non è finito.
  • Devi essere lento e soffice in modo di darle il tempo di eccitarsi
  • Ascolta il linguaggio del corpo se la senti godere non fermarti fino a farla venire.
  • Non sempre stimolare il culo e il clitoride può portare piacere, prima pensa all’ orgasmo vaginale, poi a quello anale.
  • Quando hai scoperto finalmente il ritmo e la tecnica non cambiare gli esperimenti lasciateli per un ulteriore incontro.

Cose da fare:

  • Lunghi preliminari.
  • Stimolazione di tutte le zone più sensibili: orecchie, tette, labbra, collo, pancia, fianchi, collo ecc.
  • Leccarla fino a farla venire.
  • Falla eccitare mentalmente.
  • Stimola non solo il corpo ma anche la mente.
  • Non avere fretta.
  • Lubrifica il dito con la tua saliva e scorrila dal basso verso l’alto.

Come farla squirtare con un ditalino

Lo squirting è l’equivalente dell’eiaculazione maschile per una donna, sintetizzato come uno spruzzo potente. Per lo squirting hai bisogno solo delle tue dita, ma attenzione, non è semplicissimo, serve pratica.

“Se riesci a capire come farla squirtare le farai vedere il paradiso.”

Lo squirting è un passaggio ulteriore alla capacità di far godere e venire una donna, una sorta di stadio avanzato del ditalino, quindi, dopo aver imparato a farla godere in maniera tradizionale puoi passare allo stadio successivo.

Cos è lo squirting

Lo squirting è un tipo di orgasmo a spruzzo in cui la donna non eiacula dalla vagina ma dall’ uretra. Non è come in molti pensato urina, ma è qualcosa di diverso e non è quello che vedete nei porno che non è nient’altro che un effetto scenico.

Il liquido che viene spruzzato è un fluido prostatico femminile. Per squirtare la donna ha bisogno di rilassarsi completamente e di essere stimolata nel punto-G ma anche con il Deep Spot. Per eiaculare lei ha bisogno di spingere quasi come se dovesse urinare, ecco perché la donna deve lasciarsi completamente andare.

“Riuscire a far squirtare una donna non dipende solo da te, ma da uno stato mentale della donna che deve lasciarsi completamente andare e spingere come se dovesse urinare.”

Le regole dello squirting

  1. Rilassala ed eccitala attraverso i preliminari un vero e proprio strumento per raggiungere l’obiettivo.
  2. Stimola il Deep Spot con le dita
  3. Varia la velocità di esecuzione, non si tratta della forza quanto della velocità.

About the author

EcoToys.it

View all posts